Pardo: “Suning? Ce ne fossero di più, l’Inter è cresciuta tanto”

Pierluigi Pardo

Pierluigi Pardo ha commentato le voci che si rincorrono da qualche tempo sulla possibile intenzione di Suning di vendere l’Inter. L’intervento di oggi ai microfoni di “Tutti Convocati” sulle frequenze di “Radio 24”

SUNING NON CEDE – Pardo non crede che Suning cederà l’Inter e loda il lavoro svolto dal colosso cinese in questi anni alla guida del club nerazzurro: «Ce ne fossero di società che hanno investito come l’Inter. Al di là delle speculazioni giornalistiche l’Inter è in mani solide, sta investendo tantissimo, poi se dovesse arrivare un’opportunità da fuori che c’è di male? Spesso le proprietà si rilanciano anche così. La società è cresciuta coi cambi di proprietà, anche Thohir alla fine ha fatto un lavoro: ha traghettato l’Inter da una meravigliosa proprietà, innamorata, ricca, ma di stampo strettamente locale a un contesto internazionale che la sta facendo crescere come dimensione. Fossi tifoso nerazzurro non sarei preoccupato, non mi sembra di vedere nessun segnale di calo o freno degli investimenti. Non siamo di fronte a una società con una difficoltà particolare che deve vendere per pagare debiti. L’Inter ha alle spalle una grande azienda internazionale, molto forte e molto ricca, che potrebbe svegliare degli appetiti».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3otrrlI
via IFTTT