Zazzaroni: “Problemi Suning, Zhang non torna per un po’. Cambi Inter…”

Ivan Zazzaroni

Zazzaroni continua a ribadire le difficoltà economiche dell’Inter, a causa della proprietà Suning che non esclude la cessione della società. Il direttore del “Corriere dello Sport”, ospite fisso di “Tiki Taka” su Italia 1, oltre che della vicenda Zhang ha parlato anche dei cambi di Conte contro la Roma.

GLI ERRORI – Secondo Ivan Zazzaroni, in Roma-Inter, ci sono stati errori di Antonio Conte: «Ha avuto un peso specifico su tre cambi. La Roma era stordita, sull’1-2 la Roma non esisteva. Se vince glielo perdonano, se perde non glielo perdonano: comunque c’è questa cosa. Nella sconfitta aggiungono questo elemento. Sono usciti Lautaro Martinez, Achraf Hakimi e Arturo Vidal, non è chi è entrato: al 73′ la Roma era morta psicologicamente, 1-2 per l’Inter. Ha fatto tre cambi, ma nel secondo tempo dominava l’Inter: ha sbagliato. Lui ha gustificato solo l’uscita di Vidal, dicendo che aveva chiesto lui di uscire. Di Hakimi non ha detto nulla, di Lautaro Martinez non ha detto nulla. Si può discutere di una partita o di tre cambi, nessuno attacca Conte come allenatore».

LE DIFFICOLTÀ – Zazzaroni ribadisce la questione finanziaria problematica dell’Inter: «Ci sono motivi economici che riguardano molti club, pensiamo al Barcellona che apre a investitori esterni. Il COVID-19 ha dato problemi a tante squadre che già erano in difficoltà. L’Inter stessa è molto indebitata, e ha una grande esposizione. Ci sono problemi con Suning in Cina: ha un -35% in borsa negli ultimi sei mesi. Stanno accadendo delle cose, Steven Zhang non rientrerà più in Italia per un po’. Stanno cercando dei fondi. Una rata dei diritti TV permette di pagare quindici giorni di stipendio dell’Inter, o di un’altra squadra».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3skhEAP
via IFTTT