Inzaghi: «Rigore per l’Inter? Fabbri clamoroso, decisione affrettata!»

Simone Inzaghi Lazio

Inzaghi dopo Inter-Lazio terminata 3-1 a San Siro, ai microfoni di “Sky Sport” ha parlato della prestazione della sua squadra soffermandosi in particolare sul rigore dato dall’arbitro Fabbri, protestando clamorosamente per la frettolosità della decisione.

PARTITA E RIGOREInzaghi dopo di Inter-Lazio di Serie A, ai microfoni di Sky ha parlato così: «C’è rammarico per la sconfitta perché potevamo ottenere di più. Sapevamo che l’Inter avrebbe potuto fare la partita che poi è stata, abbiamo tenuto bene la partita. Leggi il risultato e perdi 3-1 e c’è del rammarico perché ci siamo innervositi troppo. Loro hanno difeso bassi e anche bene. Potevamo ottenere molto di più. I cambi nel primo tempo? Hoedt era ammonito e non volevo rimanere in dieci in una partita così importante. Lucas Leiva volevo dargli un cambio anche se stava facendo bene. Purtroppo non potevamo rinunciare a giocare a San Siro. Complimenti a loro. L’arbitro ha indirizzato la partita dopo venticinque minuti, stavamo dominando! Fabbri ha deciso in tre secondi con una decisione clamorosa. I miei ragazzi non lo hanno accettato. Avrei preferito prendere un gol in contropiede dall’Inter e non con quel rigore».

SU LUKAKU – Inzaghi dopo Inter-Lazio ha parlato anche della prestazione del centravanti belga: «Lukaku è un giocatore di grandissima fisicità, tutta la settimana abbiamo provato con Acerbi in quella posizione e con l’infortunio di Radu sono cambiati un po’ i piani.».

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Inzaghi: «Rigore per l’Inter? Fabbri clamoroso, decisione affrettata!»)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3qnyU6S
via IFTTT