La difesa dell’Inter all’esame Ibrahimovic: lo svedese ha sempre punito

Stefan de Vrij Inter

Zlatan Ibrahimovic non è solo il punto di riferimento assoluto del Milan, ma ha anche una vena realizzativa particolare quando affronta l’Inter. La difesa nerazzurra deve rispondere sul campo.

TEST PER LA DIFESA – La difesa dell’Inter ha iniziato male la stagione, ma col passare dei mesi il lavoro del tecnico e dei giocatori ha cambiato il panorama. Da quando Conte ha varato la linea Bastoni-de Vrij-Skriniar la squadra ha trovato la quadra e una nuova solidità. La sfida col Milan presenta però un esame particolarmente duro. Che risponde al nome Zlatan Ibrahimovic.

BESTIA ROSSONERA – Lo svedese da quando è tornato in Italia sta vivendo una nuova giovinezza. In questa stagione è già a 14 reti in campionato. Ma oltre alla sua vena realizzativa generale c’è un feeling specifico. Simile a speculare a quello del suo rivale Lukaku. Dal suo ritorno in maglia Milan Ibrahimovic ha giocato tre derby, segnando quattro gol. Vale a dire tutti quelli segnati dai rossoneri nelle sfide con l’Inter, tranne uno.

RISPOSTA SUL CAMPO – Bastoni, de Vrij e Skriniar dunque sono chiamati ad alzare la voce. Il numero 11 rossonero promette battaglia anche nella sfida di oggi. Ha una striscia realizzativa da mantenere. E un primo posto da riprendere. La difesa nerazzurra deve superare questo test di lingua straniera.

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (La difesa dell’Inter all’esame Ibrahimovic: lo svedese ha sempre punito)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3dBp1yW
via IFTTT