Altobelli: «Milan-Inter, non c’è stata partita! Ma i problemi societari ci sono»

Alessandro Altobelli

Altobelli – ex attaccante dell’Inter -, ospite negli studi di “A tutta rete” su Rai 2, commenta la vittoria nerazzurra nel Derby di Milano ma allo stesso tempo fa notare che si tratta di una vera impresa, viste le difficoltà fuori dal campo di gioco

DUE CAMPIONATI – Bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto per Alessandro Altobelli dopo il derby: «L’Inter ha fatto 0-3, non c’è mai stata partita. Abbiamo criticato troppe volte Antonio Conte perché o non giocava bene oppure faceva qualche pareggio di troppo, ma l’Inter è la squadra che vince di più e perde di meno. L’Inter è prima in classifica e ha l’attacco più forte d’Europa. Qualcuno dirà che l’Inter è fuori da tutte le coppe e può preparare meglio le partite di campionato, mentre il Milan ha giocato giovedì in Europa League, ma quando c’è un derby non ci sono scuse. Quest’anno l’Inter sta giocando due campionati. Quello di calcio in campo tutte le domeniche e quello fuori dal campo con la società. Il problema c’è ed è grosso. Stipendi e investimenti. Tutto bloccato dalla Cina. Ultimamente non c’è neanche più il presidente (Steven Zhang, ndr), che è via. C’è Beppe Marotta, che gestisce tutto a Milano. Ma se i giocatori non prendono lo stipendio e non vedono il presidente, si preoccupano un po’. Marotta può provare a tranquillizzarli, ma i problemi ci sono». Questo il pensiero di Altobelli, che da tifoso preoccupato non si gode appieno la vittoria sul campo.

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Altobelli: «Milan-Inter, non c’è stata partita! Ma i problemi societari ci sono»)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/37Ax1MO
via IFTTT