Inter, c’è già aria di primavera: i numeri di un marzo (quasi) perfetto

Alexis Sanchez, Lautaro Martinez e Achraf Hakimi in Torino-Inter, copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano

L’Inter a marzo chiude un mese (quasi) perfetto: l’unico segno negativo è la partita rinviata col Sassuolo. Ecco i numeri nerazzurri.

TRE PER TRE – Per l’Inter marzo è un mese all’insegna del numero tre. Non solo perché stiamo parlando del terzo mese dell’anno. Ma perché in questo mese arrivano tre vittorie in altrettante gare. Prima l’1-2 di Parma, poi l’1-0 in casa contro l’Atalanta, infine un altro 1-2, stavolta a Torino. Nove punti e un bottino pieno, che certificano il vantaggio della squadra di Antonio Conte in classifica.

ATTESA – Rimane il rammarico per il rinvio della gara col Sassuolo (prevista per sabato scorso), nella quale l’Inter puntava a chiudere a quattro il ciclo di marzo. Soprattutto perché si tratta di tre vittorie più sofferte del previsto, specie le due in trasferta. Il Torino accarezza anche il sogno dell’X finale, prima che Lautaro Martinez trovi un bellissimo gol di testa (vedi video). Per non parlare della vittoria contro l’Atalanta: brutta secondo alcuni, sofferta per ogni tifoso nerazzurro.

CHIUSURAIl focolaio di Covid-19 interrompe sul più bello la cavalcata dell’Inter. La speranza adesso è quella di recuperare al più presto tutti gli effettivi, evitando nuove positività. Lasciando, infine, che a contare i “se…” siano gli avversari (vedi focus). Conte sta svolgendo un lavoro straordinario, a livello mentale prima che tattico: imbarcate o cali non saranno (più) permessi tra i nerazzurri.

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Inter, c’è già aria di primavera: i numeri di un marzo (quasi) perfetto)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3f5v5kc
via IFTTT