Inter, giorno chiave per i nazionali: ATS verso l’OK ma con riserva

Foto di gruppo in Torino-Inter (Photo by Tommaso Fimiano, Copyright Inter-News.it)

L’Inter potrebbe essere costretta a rilasciare i propri nazionali, nonostante la quarantena. Sportitalia fa sapere che, dopo i test di oggi, l’ATS potrebbe permettere le convocazioni ma con riserva.

VIA A METÀ – Oggi per il gruppo squadra dell’Inter nuovi tamponi. Dopo i cinque casi della scorsa settimana (Danilo D’Ambrosio, Samir Handanovic, Matias Vecino e Stefan de Vrij, più un altro componente) quelli di venerdì hanno dato esito negativo. I test odierni saranno fondamentali per poter riprendere gli allenamenti domani e anche per la questione nazionali, con nove giocatori dell’Inter in attesa (vedi articolo). Ci sono alcune federazioni che stanno facendo pressing, e l’ATS di Milano potrebbe dare un parziale OK alle loro richieste (vedi articolo). Secondo Sportitalia, in caso di tamponi negativi per tutto il gruppo squadra, arriverebbe il permesso per lasciare l’isolamento domiciliare e raggiungere i ritiri delle rispettive nazionali. Tuttavia non sarebbe possibile giocare partite: soltanto proseguire la quarantena sino alla fine. La situazione appare strana, la speranza dell’Inter e di Antonio Conte è che tutti restino a Milano.

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Inter, giorno chiave per i nazionali: ATS verso l’OK ma con riserva)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3f3gy8A
via IFTTT