Serie A, diritti TV: dopo DAZN resta il pacchetto 2. Se lo prende Sky?

Logo Serie A Inter-News.it

La Serie A, venerdì scorso, ha assegnato i diritti TV per le stagioni dal 2021 al 2024 a DAZN, che trasmetterà tutte le partite dei prossimi tre campionati (vedi articolo). Oggi prosegue l’Assemblea di Lega, per assegnare il pacchetto 2: Sky può rientrare in corsa.

PACCHETTO AVANZATO – La Serie A dal 2021 al 2024 sarà trasmessa per intero da DAZN, che venerdì ha convinto sedici società su venti. Sette partite su dieci a giornata saranno in esclusiva, le altre tre in co-esclusiva. Per queste ultime è in corso una trattativa privata con Sky: oggi, come previsto dal bando, è il termine ultimo per valutare l’offerta. Il pacchetto 2 è l’unico ancora non assegnato per i diritti TV del campionato: riguarda gli slot orari del sabato alle 20.45, della domenica alle 12.30 e del lunedì alle 20.45 (o venerdì alle 20.45). Alle 18.30 riprende l’Assemblea di Lega, sospesa venerdì, dove si cercherà di raggiungere un accordo che, al momento, non appare scontato. In caso di fumata nera nuovo bando e possibile ingresso di altri broadcaster (con Sky che non esclude ricorsi, anche sui pacchetti assegnati a DAZN). Scartata, invece, l’opzione che un match a giornata di Serie A sia trasmesso in chiaro.

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Serie A, diritti TV: dopo DAZN resta il pacchetto 2. Se lo prende Sky?)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3rqulZm
via IFTTT