Inter, niente bolla al Suning Training Centre: le precauzioni del club – Sky

Suning Training Centre Inter

Nonostante i quattro giocatori positivi al covid-19 (Bastoni, Skriniar, Nainggolan e Gagliardini), l’Inter non intende prendere provvedimenti affrettati. Il Suning Training Centre non diventerà un centro per l’isolamento della squadra, come riporta “Sky Sport”. Ecco le precauzioni che il club intende predisporre in questi giorni.

ATTENZIONE – La positività di quattro tesserati non ha gettato nel panico l’ambiente Inter. Fortunatamente Bastoni, Skriniar, Nainggolan e Gagliardini sono asintomatici e stanno bene (come confermato subito proprio da Bastoni e Skriniar). La speranza è che presto possano avere un doppio esito negativo, fondamentale per essere nuovamente arruolabili. Oltre alla salute, la preoccupazione riguarda anche i prossimi impegni di campo: prima il derby contro il Milan, e poi la Champions League.

PROVVEDIMENTI – Secondo quanto riporta “Sky Sport”, l’Inter non intende costituire una “bolla” (stile NBA) al Suning Training Centre di Appiano Gentile. Semplicemente, ai giocatori verrà permesso di spostarsi solo tra l’abitazione e il centro di allenamento. Nel weekend, al momento, non sono previste restrizioni. La situazione tuttavia dipende dagli sviluppi dei prossimi giorni.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3deAgLI
via IFTTT