Gamberini: “Bastoni è un difensore molto forte! Fare paragoni? Un errore”

Alessandro Bastoni Shakhtar Donetsk-Inter

Alessandro Bastoni è sugli scudi dopo le ottime prestazioni con la maglia dell’Italia. Spende parole al miele anche Alessandro Gamberini, ai microfoni di “TMW Radio”.

FUTUROAlessandro Bastoni è una delle più belle sorprese dell’ultima pausa delle nazionali. Il difensore dell’Inter si è messo in mostra con tre ottime prestazioni, nonché le prime con la maglia dell’Italia. Sia chiaro, ad essere sorpresi non sono di certo i tifosi nerazzurri. Bastoni ormai è una certezza della retroguardia dell’Inter, dopo essere stato lanciato da Antonio Conte ad inizio dello scorso anno. A 21 anni rappresenta il presente dell’Inter e il futuro prossimo dell’Italia. Se dovesse svolgere un’altra ottima stagione in maglia nerazzurra, la convocazione ai prossimi Europei sarebbe pressoché certa. Ad elogiarlo è anche Alessandro Gamberini, ex difensore con quasi 400 presenze in Serie A. Che però, al tempo stesso, invita a non affrettarsi con i paragoni con grandi difensori del passato recente. Ecco le sue parole: «Quando finisce una generazione, c’è sempre un punto di domanda su quali saranno le colonne della prossima. E poi, nonostante lo scetticismo iniziale, di talenti giovani in Italia ne vengono fuori. Per esempio nelle ultime prestazioni dell’Italia abbiamo ammirato Bastoni: è un difensore secondo me molto forte. L’errore secondo me è paragonare due giocatori di generazioni diverse, appartenenti ad un calcio decisamente diverso».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2020 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3nGl0uY
via IFTTT