Roma-Inter: Conte chiarisce il piano gara con una scelta in mezzo

Conte - Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano

Antonio Conte potrebbe chiarire il piano gara per Roma-Inter sciogliendo le riserve su un ballottaggio a centrocampo. Ecco perché

STRATEGIA – Pochi dubbi per Antonio Conte, in vista di Roma-Inter. Il tecnico nerazzurro è pronto a riaccogliere Romelu Lukaku dal primo minuto. In bilico, c’è la terza maglia in mezzo al campo, oltre a quella sulla fascia sinistra. Tra l’altro, la sfida contro i giallorossi inaugura una settimana di fuoco per i nerazzurri, che terminerà con il big match interno contro la Juventus. All’Olimpico, Conte potrà affrontare la partita nel modo che preferisce: concedendo il palleggio alla Roma e organizzando una pressione attenta nei pressi della linea di centrocampo.

COPERTI – È questo il modo in cui l’Inter ha affrontato gli avversari tecnicamente più validi negli ultimi mesi. Sia il Sassuolo, ma anche lo Shakhtar Donetsk e il Bayer Leverkusen andando più a ritroso. Con questo atteggiamento, l’Inter proverà a far male alla Roma negli spazi, in campo aperto, sfruttando anche le doti atletiche di Lukaku. In tal senso, il piano gara dei nerazzurri potrebbe essere reso esplicitato da una scelta di formazione in mezzo al campo. Se, come sembra, uno tra Arturo Vidal e Roberto Gagliardini scenderà in campo dal primo minuto, il tecnico potrebbe chiedere ai suoi di lasciarsi campo parecchio campo di fronte, da attaccare dopo aver recuperato palla. Meno probabile che parta titolare Stefano Sensi, capace letteralmente di cambiare volto , in fase di costruzione (e non solo), ad un’Inter che, fino a questo momento, ha mostrato parecchi problemi nella gestione continuativa del pressing durante i novanta minuti.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2Xnikaq
via IFTTT