Cessioni rifiutate, l’Inter verso la linea dura – TS

Jonathan Ludovic Biabiany Inter-Sparta Praga

L’Inter deve vendere i giocatori in esubero che non fanno parte del progetto, ma si sta scontrando con alcuni no come quello di Biabiany: la società passerà alla linea dura

In questo mese di giugno l’Inter è alle prese con la grana cessioni, il 30 giugno incombe e la società deve incassare per rispettare gli accordi con la Uefa in chiave fair play finanziario. In quest’ottica è chiaro che casi come quello di Biabiany, ceduto allo Sparta Praga per sei milioni, affare poi sfumato per il “no” del giocatore, non sono per niente piaciuti alla società che, secondo Tuttosport, ha deciso di passare alla linea dura: i procuratori dei giocatori che non rientrano nei piani sono invitati caldamente a trovare delle squadre e a convincere i loro assistiti perché, in una stagione senza coppe e in cui arriveranno nuovi acquisti, non ci sarà alcuno spazio per loro.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/2rIiwn9
via IFTTT http://ift.tt/2kafaT6 visita la nostra pagina fb: http://ift.tt/1VotyWY