Bucciantini: “L’Inter a tratti diventa bella. Colpito da Spalletti”

Marco Bucciantini

Nel corso di “L’Originale” su Sky Sport il giornalista Marco Bucciantini ha evidenziato diversi miglioramenti da parte dell’Inter in queste ultime settimane. Luciano Spalletti avrebbe modificato il suo credo tattico e questo avrebbe portato a dei benefici sul campo anche grazie al rendimento di alcuni giocatori.

IMPRONTA DIFFERENTE«Io sono abbastanza colpito da Luciano Spalletti, abbiamo sempre detto che il miglior acquisto in estate è stato lui e l’ha confermato alla svelta. Anche quello che si è trascinato dietro, quei due-tre giocatori come Borja Valero, Matías Vecino e Milan Škriniar, tutti bravi sul pallone in un modo o nell’altro. Ha capito che non poteva toccare una squadra, che è l’opposto di quello che ha fatto Spalletti in carriera, qui sai subito che c’è Antonio Candreva lì, Ivan Perišić là e Mauro Icardi lì. Sai dove va la palla e non la trovi lo stesso, ha dovuto giocare su queste individualità e con gli altri ha un po’ riempito il campo. Come sempre dopo la praticità trova la teoria e la bellezza, l’Inter a tratti sta diventando bella. Abbiamo visto Candreva fare quaranta cross con la Svezia e non c’è stato un tiro in porta, noi vediamo due cross dell’Inter e sono due gol. Icardi non aiuta la squadra venendo avanti ai difensori ma andando di qua e di là, e comunque ne fa giocare bene un’altro, anche lui aiuta la squadra. L’Inter è diventata una grossa squadra, Icardi fa i movimenti giusti per aiutare i suoi compagni».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/2BFQBoL
via IFTTT http://ift.tt/2uoObXJ visita la nostra pagina fb: http://ift.tt/1VotyWY