Dirigenza e proprietà vicine all’Inter, ma senza pressioni – GdS

Zhang Jindong

La “Gazzetta dello Sport” scrive che le alte sfere dell’Inter non hanno cambiato particolarmente la loro routine prepartita in vista della delicata sfida con la Lazio.

PROPRIETA’ PRESENTE – La dirigenza e la proprietà dell’Inter hanno scelto un approccio soft alla sfida con la Lazio, per non caricare di troppe aspettative la squadra. Se il presidente Erick Thohir è lontano dalle cose ne­razzurre da tempo, il patron Zhang Jindong rimarrà in Cina ma ogni giorno si informa e al­la viglia dovrebbe recapitare alla squadra il video messaggio (con sottotitoli in inglese) del­le grandi occasioni mentre l’In­ter Club Nanchino sta organiz­zando la nottata davanti ad un maxi schermo, malgrado l’ora­rio (il fischio d’inizio è fissato alle 2.45 locali) non sia dei più comodi. Steven Zhang, 26enne figlio del chairman, in com­penso vive ormai a Milano da tempo e la sua presenza in tri­buna all’Olimpico è una non notizia essendo quasi sempre al seguito del gruppo anche in trasferta. Più anomala la sua apparizione ieri ad Appiano ­ dove c’è sempre il d.s. Ausilio, che martedì ha pranzato con Spalletti ­ per assistere all’alle­namento e caricare la truppa. Il rampollo si è anche goduto il gol in acrobazia di Brozovic che ha acceso la partitella fina­le.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2IrYsxJ
via IFTTT https://ift.tt/2pWmgyU visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci