VIDEO – Inter-Parma, ecco perché il gol di Dimarco è in fuorigioco

Gianluca Manganiello

Molti commenti nel post partita di Inter-Parma si stanno focalizzando sulla prestazione della squadra di Luciano Spalletti, oggettivamente non certo positiva, o sulla prodezza di Federico Dimarco, uno dei tantissimi al suo primo gol in Serie A contro i nerazzurri, ma c’è una situazione che va evidenziata perché, purtroppo, non è la prima volta che accade: la rete del terzino classe 1997 era irregolare per un doppio, evidentissimo, fuorigioco attivo.

VAR OSCURATO – Il VAR non c’è più. Ridotto, accantonato dall’IFAB attraverso una modifica del protocollo che ha permesso agli arbitri di tornare alla discrezionalità per giudicare situazioni che davanti al monitor verrebbero risolte in pochissimo tempo e senza polemiche, uno scempio a livello regolamentare per colpa di qualche benpensante che probabilmente vive ancora nel Medioevo (e che si spera venga corretto quanto prima). Tuttavia, in Inter-Parma di questo pomeriggio, c’erano ben due circostanze (vedi moviola) in cui al pessimo arbitro Gianluca Manganiello sarebbe potuto arrivare un aiuto dal supporto video (dove c’era Gianluca Rocchi…) che avrebbe potuto anche cambiare diametralmente l’esito della partita: uno è il colossale rigore non assegnato all’Inter per fallo di mano di Federico Dimarco quasi sulla linea di porta, l’altro è il gol del Parma sempre dello stesso terzino (che doveva essere espulso venti minuti prima…) per una situazione sfuggita a molti in diretta ma che doveva (non poteva) essere verificata prima di riprendere il gioco.

Federico Dimarco gol Inter-Parma

SVISTA INCONCEPIBILE – Se del rigore ne hanno parlato in tanti, da Luciano Spalletti in poi, sul gol che ha deciso Inter-Parma se n’è discusso in maniera marginale, privilegiando il gesto tecnico. I fatti: è il 79′, Dimarco recupera palla poco oltre il centrocampo, avanza una quindicina di metri e da lontanissimo trova un sinistro terrificante nell’angolino opposto. In diretta sembra l’ennesima dormita di Samir Handanovic, rimasto fermo a guardare come troppo spesso gli è capitato di recente, poi guardando i replay qualcosa stona: sono le posizioni di Roberto Inglese, al limite dell’area, e Luca Rigoni, piazzato più o meno sulla zona del dischetto del rigore. Entrambi, soprattutto il centrocampista (quello sicuramente davanti a tutti), ostacolano la visuale al portiere sloveno, che come dichiarato nel post partita (vedi articolo) non ha visto partire il tiro: da regolamento trattasi di fuorigioco attivo e quindi da punire perché, come spiega la Regola 11, anche senza partecipare all’azione interferisce con un avversario ostruendogli chiaramente la linea di visione. Come si può notare dal fermo immagine in alto, fatto al momento del tiro di Dimarco, Rigoni è in una posizione che impedisce a Handanovic di vedere la palla, perciò il gol era da annullare senza alcuna discussione. Questo esula dalla “riduzione” del campo di intervento del VAR, perché si tratta di una situazione oggettiva: il fuorigioco o c’è o non c’è, e questo è piuttosto clamoroso. Perché Rocchi e l’A. VAR Pasquale De Meo (che pure di ruolo fa l’assistente, quindi dovrebbe stare ancora più attento alle posizioni dei giocatori rispetto a un arbitro) non se ne siano accorti resta un mistero, che presumibilmente l’AIA non andrà mai a risolvere (per il semplice fatto che quasi mai fa parlare gli arbitri), ma resta un dato di fatto inconfutabile: oggi l’Inter, così come contro il Sassuolo, è stata pesantemente danneggiata ben oltre le proprie responsabilità per la mancanza di attenzione di chi dovrebbe verificare certe situazioni per lavoro. E questo nel 2018, con la tecnologia a disposizione, è inaccettabile. Di seguito il video, per fornire un’ulteriore prova su una casistica lampante.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2OpTW1U
via IFTTT https://ift.tt/2My6HFD visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci