Inter e Milan insieme sullo stadio, il Comune spinge per San Siro – GdS

San Siro Inter Meazza

Inter e Milan hanno deciso: si va avanti insieme in uno stadio moderno. La “Gazzetta dello Sport” scrive che il Comune di Milano spinge per tenere i due club a San Siro.

PIANO CONDIVISO – La nuova strada è tracciata: Inter e Milan si mettono al lavoro insieme per avere uno stadio di proprietà in co­mune. Dopo anni di tira e mol­la, avvicinamenti e silenzi, ulti­matum e progetti naufragati, i club hanno finalmente trovato un punto d’accordo firmando un protocollo d’intesa che dà l’avvio al nuovo progetto.

L’IDEA DEL COMUNE – Il Comune, si sa, spinge per la soluzione Meaz­za: già due anni fa il sindaco Sa­la aveva elaborato l’idea di uno stadio di San Siro condiviso, in­dividuando le aree esterne da assegnare all’Inter (tra lo stadio e il Trotto) e al Milan (sul ver­sante opposto). Il piano preve­deva ingressi separati e la pos­sibilità di una gestione, anche commerciale, separata.

DECISIONE RAPIDA – Suning era d’accordo, si aspettava un passo dal Milan ma la vecchia proprietà cinese non ha mai sposato l’idea della compro­prietà. Al momento è prematu­ro parlare di nuovi progetti, pe­rò le idee dei due club per sfrut­tare al meglio e al massimo un impianto in comune sono note e anche la tempistica è chiara: la prima fase esplorativa si vuo­le chiudere entro fine 2018 per «procedere rapidamente con le attività progettuali e ammini­strative richieste per consegna­re ai tifosi uno stadio moderno nel minore tempo possibile».

NUOVI LAVORI – Oggi Inter e Milan sono in affit­to e a luglio è stato approvato un piano di lavori di manuten­zione ordinaria e straordinaria da 15 milioni da realizzare en­tro giugno 2020. I club potreb­bero ottenere una concessione per 99 anni dell’area dello stadio e soprattutto attorno allo stadio, acquisendo – come confermato da Sala – il diritto di superficie per un rinnovo del Meazza rossonerazzurro.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2JSXmIZ
via IFTTT https://ift.tt/2OnWYUi visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci