Ausilio: “Modric? Ora progettiamo Inter futura! Marotta, Perisic e Lautaro…”

Ausilio

Piero Ausilio – intervistato da “RMC Sport” a margine del “Gran Galà del Calcio AIC 2018” – spazia dalle polemiche di Roma all’imminente sfida in casa della Juventus, dall’arrivo di Marotta alla suggestione Modric, passando per le situazioni di Perisic e Lautaro Martinez

CALENDARIO INTER – Da Roma a Torino, Piero Ausilio pensa solo all’Inter: «Arriviamo benissimo a Juventus-Inter. Polemiche di Roma-Inter? Ci interessa solo il campo. Abbiamo visto una bella Inter e una bella partita. Bisogna riconoscere il valore della Roma, noi tra l’altro eravamo fuori casa. Siamo andati con il giusto atteggiamento su un campo difficile e ne è venuto fuori uno spettacolo bello per il calcio italiano».

LAUTARO E PERISIC – Da Ausilio arriva acqua sul fuoco polemico degli ultimi giorni: «Non c’è mai stato un caso Lautaro Martinez, quindi non è rientrato nulla. Luciano Spalletti ha detto benissimo: ha detto che ha parlato con il ragazzo e si sono chiariti in un secondo. È stato qualcosa di passionale da parte di un papà che ama il figlio, chiuso in pochi secondi. Ivan Perisic sta mantenendo le aspettative, come tutti i propri compagni: dà un contributo ogni domenica e anche in settimana, è normale che ci si aspetti sempre qualcosa in più. Abbiamo progetti importanti e ambizioni di fare bene sia in campionato sia in Champions League».

PARTITA DELL’ANNO – Ausilio risponde anche a Giorgio Chiellini (QUI le sue parole, ndr), capitano della Juventus, che attende l’Inter nell’anticipo di venerdì sera: «Noi abbiamo trentotto partite dell’anno, valgono tutte tre punti: è normale che Juventus-Inter sia importante per il valore e il prestigio dell’avversario, ma i tre punti sono gli stessi contro l’Udinese o il ChievoVerona. Dovremo affrontare la più forte d’Italia – e forse d’Europa – con l’idea di rendergli difficile la gara».

MODRIC E MAROTTA – Dopo averlo omaggiato per il Pallone d’Oro (QUI le sue parole, ndr), Ausilio non si sbilancia sul ritorno di fiamma per Luka Modric nel mercato invernale: «Io penso che a gennaio l’Inter sarà più o meno questa. Stiamo già pianificando l’Inter della prossima stagione, con un certo anticipo. Beppe Marotta ci porterà esperienza, con tutti gli anni che ha passato alla Juventus un uomo che fa calcio da tantissimi anni con passione e capacità. Ma troverà anche un club molto forte, fatto di persone e di storie».

Fonte: RMC Sport – Antonio Vitiello

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2Q8zEyJ
via IFTTT https://ift.tt/2s86uRr visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci