De Grandis: “Juventus-Inter, Dybala la chiave. Su Nainggolan dico…”

Nainggolan

Stefano De Grandis, giornalista di “Sky Sport”, ha parlato negli studi di “Sky Sport 24” della sfida Juventus-Inter, dell’apporto di Nainggolan ai nerazzurri e della questione Champions League

JUVENTUS-INTER – «Io penso che contro l’Inter ci sarà Dybala titolare. Il compito di Spalletti dovrà essere quello di sfruttare l’eventuale defaillance di Dybala in fase difensiva. Con Vecino che riparte e Brozovic, se riesce a fare la superiorità numerica, magari riuscirà a fare bene. Icardi è più importante per l’Inter che CR7 per la Juve. Devo dire che Lautaro ha giocato poco, in teoria potrebbe anche essere importante la sua alternativa. E’ vero che le capacità di Icardi nell’area di rigore, come contro la Roma, è quasi inimitabile. Penso che lui stia bene anche da solo, a patto che le ali gli diano parecchie possibilità e rifornimenti. Icardi fa sostanzialmente gol da dentro l’area. Su Perisic ci sono pregiudizi, l’anno scorso è stato decisivo in maniera clamorosa. Essendo un’ala si vede poco perché, se la palla non va sulla sinistra, lo vedi meno. Però quest’anno quale colpa ce l’ha, perché le sue giocate caratteristiche le abbiamo visto meno. Si pone in evidenza un periodo di forma scadente, questo penso lo si possa dire».

QUESTIONE NAINGGOLAN – «Da Nainggolan mi aspettavo di più perché ho grande stima in lui, non credo sia finito perché è ancora un atleta. Quando corre è ancora fortissimo. Quest’anno va più piano, ma penso sia un momento parziale. Certo, guardando il Nainggolan in questo period, si può dire che la Roma ha fatto un affare con Zaniolo che ha grande prospetto. Con il senno di oggi si può dire che i giallorossi hanno fatto un bell’affare. La gestione di Spalletti è andata incontro a spifferi, come per esempio con Totti e il padre di Lautaro. A volte è un pizzico permaloso, è portato sempre a spiegare. Qualche spiegazione in meno nella gestione dello spogliatoio può essere utile nei rapporti interni».

CHAMPIONS LEAGUE – «L’Inter ha tante possibilità di passare in Champions, a patto che batta il PSV. Il Barcellona non perde da tantissimo tempo, perché dovrebbe farlo con il Tottenham? Penso che possano non perdere con gli Spurs anche se non gioca messi. Penso però che non bisogna dare la vittoria dei nerazzurri col PSV perché le partite di Champions contro squadre di valore nascondono sempre degli ostacoli imprevisti».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2UhXhDg
via IFTTT https://ift.tt/2TC86Qx visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci