D. Rossi: “Inter, Icardi diventato tale grazie a questa storia! Nel 2012…”

Delio Rossi

Delio Rossi – ex allenatore del Levski Sofia -, intervistato da “Sport Mediaset”, racconta un curioso aneddoto su Icardi, che con l’Inter è diventato uno dei più forti attaccanti in circolazione anche grazie a una vicenda legata al loro rapporto ai tempi della Sampdoria

ICARDI BLUCERCHIATO – I ricordi di Delio Rossi su Mauro Icardi risalgono a cavallo tra dicembre 2012 e gennaio 2013 in casa Sampdoria: «C’era ‘sto ragazzo della Primavera che era la quinta-sesta punta in rosa. Lo feci giocare titolare contro la Lazio e lui venne da me prima della partita dicendomi che non sarebbe tornato in Italia per il Mondiale Under 18, perché il suo sogno più grande era quello di giocare nella Nazionale Argentina. Prima della partita Icardi mi disse: “Oggi gioco, ma poi non torno dalle vacanze”. Io gli dissi che le decisioni le prendevo io e lui lo avrebbe fatto senza il mio permesso! Icardi disse così, ma poi ritornò…».

ARRABBIATURA DECISIVA – E visto il ritorno di Icardi a Genova, Rossi non poteva non schierarlo: «Dopo quattro-cinque giorni giocammo contro la Juventus e lui fece due gol, da lì cambiò la sua vita… Molto probabilmente, se fosse andato a fare questo Mondiale Under 18, nessuno avrebbe conosciuto quell’Icardi che adesso tutti conoscono! In pratica la storia di Icardi è nata da un’arrabbiatura con il suo allenatore (sorride, ndr). Icardi è diventato un grande giocatore, ma per me ha ancora margini di miglioramento: mi farebbe piacere se si spendesse di più per la squadra e meno per i gol. Forse ho la maglietta di Icardi della Sampdoria, sicuramente non dell’Inter…».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2PmYl56
via IFTTT https://ift.tt/2RAG9aF visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci