Tardelli: “Juventus-Inter, dico pari. Nerazzurri ai gironi Champions”

Marco TardelliMarco Tardelli, intervistato dalla “Gazzetta dello Sport” in esclusiva, ha parlato della sfida Juventus-Inter di domani sera, analizzando anche le possibilità che avranno i nerazzurri di passare il girone di Champions League
BUONA SQUADRA – «La Juventus fino ad ora ha fatto più di quel che doveva. L’Inter all’inizio ha perso qualcosa. Poi Spalletti ha trovato la quadra con Brozovic, ha riscoperto Joao Mario. Manca continuità, ma ha una buona squadra, che però non può competere con la Juve».

PROBLEMI NERAZZURRI – «Nainggolan è un ottimo giocatore, più che altro ha avuto infortuni. Passare da Roma a Milano è sempre difficile, devi stare più attento. Brozovic? Bella idea di Spalletti, ma è pur sempre un piano B rispetto a Modric. Lautaro? Dopo quel che ha detto il papà, non lo farei giocare più… Scherzo, ma sto con Spalletti. Il ragazzo non c’entra niente con il padre, ma ora deve parlargli. E lui è un professionista: non può pretendere di giocare».

JUVENTUS-INTER – «La Juventus non fa calcoli, gioca sempre per vincere, ma potrebbe permettersi un atteggiamento più rilassato, d’attesa dell’Inter. Un pronostico? Dico pari. Per i nerazzurri sarà più difficile gestirsi, pensando anche alla Champions. Per quanto riguarda l’Europa non ho dubbi, l’Inter va agli ottavi. È stata brava ad arrivare qui in una situazione favorevole. Il Barça è più forte del Tottenham e lei del PSV. Non ringrazi Messi ma se stessa. Dimensione Champions? No, ma a febbraio sì, se arriva Modric. Ne ha bisogno».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2EhM6WH
via IFTTT https://ift.tt/2QUmtOM visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci