Vieri: “Inter migliorata tantissimo, ora è squadra. Ieri meritava di vincere”

Christian Vieri

Christian Vieri, intercettato dall’inviato di Sky Sport Alessandro Alciato, ha detto la sua riguardo Juventus-Inter e la stagione dei nerazzurri in generale sostenendo che i nerazzurri avrebbero meritato di vincere la partita.

STRADA GIUSTA – «Ieri sera è finito il campionato? Non è che il campionato è finito ieri sera, era finito prima di cominciare perché già da quest’estate la Juventus era troppo più forte delle altre in Italia e poi ha preso Ronaldo e Cancelo che secondo me è il terzino più forte d’Europa. Se prendi questi giocatori qua sei di un altro livello, ha la rosa più forte d’Europa e secondo me continueranno a vincere ancora per un paio d’anni. Secondo se mi chiedi ti dico che ieri meritava l’Inter di vincere, ha avuto due occasioni nel primo tempo e una all’inizio delle ripresa e se hai queste occasioni con la Juve e non segni prima o poi loro il gol te lo fanno. Poi dopo sono riusciti a controllare bene la partita ma l’Inter ha fatto una buonissima partita giocando da squadra. È migliorata tantissimo in questi due anni, sta costruendo bene, sta comprando i giocatori giusti e piano piano tornerà ad essere grande. Spalletti il tecnico giusto? Quando uno fa un errore o un cambio che non piace alla gente bisogna mandarlo via ma se facciamo così bisognerebbe mandare via venti allenatori l’anno. Spalletti è un grande allenatore e se gli chiedi di vincere lui non può fare miracoli perché non è Harry Potter però l’anno scorso è andato in Champions e quest’anno stanno facendo benissimo proprio in Champions, potrebbero anche qualificarsi e speriamo che ci riescano. In campionato sono terzi dietro una grande Juve e un grandissimo Napoli quindi sta facendo bene. Ieri sì, io non avrei levato Politano ma questa è la mia opinione ma l’allenatore è lui. L’Inter comunque ora è squadra, migliora partita dopo partita e fai fatica a batterla come ha dimostrato ieri di essere una grande squadra, creando occasioni e non subendo tantissimo la Juventus. Giocare a Torino non è facile e ieri ha fatto una grandissima partita. Icardi? Fa gol se viene servito dalla fasce e dai centrocampisti e quindi se l’Inter non crea tantissimo fa un po’ più fatica perché comunque è un giocatore d’area. Sta cercando di mettersi a disposizione anche dei compagni, ieri ha fatto una bella sponda per Gagliardini quando ha preso il palo quindi deve incominciare a fare anche queste cose qua con continuità per diventare ancora più completo».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2rpYprp
via IFTTT https://ift.tt/2LZQ5LL visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci