De Boer: “A Inter e Crystal Palace fatto di tutto, fino alla mensa! Atlanta…”

Frank de Boer Pescara-Inter

Frank de Boer torna a parlare e cita di nuovo la sua breve esperienza all’Inter, chiusa l’1 novembre 2016 dopo una sconfitta per 1-0 in casa della Sampdoria appena tre mesi dopo essere subentrato a Roberto Mancini. L’allenatore, da poco ufficializzato all’Atlanta United, sta preparando la nuova stagione della Major League Soccer americana e in un’intervista al quotidiano olandese De Telegraaf ha ricordato le difficoltà avute sia in nerazzurro sia nella sua successiva esperienza in panchina, al Crystal Palace (chiusa senza né punti né gol all’attivo).

RISCATTO DOPO DUE FLOPFrank de Boer ha avuto tre anni piuttosto complicati a livello di risultati come allenatore, ma ora spera negli Stati Uniti di poter mettere le difficoltà alle spalle: «Sono a mio agio in questa nuova avventura, mi sento in forma. Dopo l’Inter ho avuto anche la possibilità di allenarmi di nuovo, giocare a calcio, volley e fare crossfit, è certamente una cosa positiva. Ora ho l’intenzione di lavorare duro all’Atlanta United, sarà un po’ difficile anche se l’80% delle cose sono già state risolte dalla società. Al Crystal Palace e all’Inter ho dovuto sistemare tutto da solo, fino alla mensa, forse qui avrò un po’ più di tempo per me stesso».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://bit.ly/2QGFWAY
via IFTTT http://bit.ly/2VI5KAJ visita la nostra pagina fb: http://bit.ly/1VotyWY

Annunci